Crea sito

I fratelli DeLorenzi dominano il 3° VIBRAM Vertikal Sass de Ferr

Laveno, 13 Aprile – Il Vibram Vertikal Sass de Fer spegne la sua terza candelina con una edizione ricca di novità. La gara di sola salita organizzata dal 100% Anima Trail ed inserita nel circuito Grand Prix delle Montagne Varesine ha infatti visto alcune modifiche rispetto alle precedenti edizioni.

UNA EDIZIONE TUTTA NUOVA

3° vertikal sass de fer lavenoUna prima novità di questa terza edizione è stata la location di partenza, spostata da via Labiena alla zona del porto turistico, con un tratto di “lancio” più lungo per permettere agli skyrunner più veloci di attaccare la salita evitando eventuali tappi.

Neanche un po’ di fortuna è mancata in quel di Laveno, con il meteo avverso degli ultimi giorni che si è rivelato invece clemente nel pomeriggio di gara ed ha permesso il regolare svolgimento della manifestazione.

La seconda importante novità è stata l’introduzione della finalissima a cui accedevano tutti gli atleti con un tempo inferiore ai 42 minuti.

Tutti uomini gli aventi diritto al secondo giro di giostra, con quindi l’incoronazione delle reginette del Sasso del Ferro già dopo la prima ascesa.

LA CLASSIFICA FEMMINILE

Ha chiuso quindi in testa alla graduatoria femminile Angela Serena (Team Atletica Paratico) precedendo Susanna Serafini (Merenderi Pro Team). Terzo gradino del podio invece per Daniela Bergamaschi (ASD RUNNING SOUL CANNOBIO).

Qui la classifica completa della prima manche.

UNA FINALE TUTTA AL MASCHILE

fratelli delorenziAlle 18.30 è partita invece la seconda manche di giornata, con gli atleti in lotta per le piazze d’onore messi alla prova anche da una leggera pioggia che ha reso ancora più dura l’ascesa verso il piazzale d’arrivo della funivia.

La vittoria finale si è decisa proprio nell’ultimissimo tratto di gara, con Marco De Lorenzi (PINI FACTORY RACING) che ha superato il fratello Roberto De Lorenzi (Team Vibram) in uno sprint finale. La terza piazza è invece andata a Steven Badà, che è andata a completare un podio tutto svizzero.

I LIMITI SONO PRIMA NELLA MENTE, POI NEL CORPO

Anche quest’anno sono stati presenti gli atleti del Team 3 Gambe capitanati da Moreno Pesce. Heros Marai, Giuliano Mancini, Constantin Bostan, Gianluigi Rosa, Francis Desandrè, Massimo Coda, Alberto Braghieri, Andreea Lozinca sono stati protagonisti della scalata al Sasso del Ferro con la solita dimostrazione di determinazione.

Andreea Lozinca è stato inoltre insignito con il Premio Uomo con le Ali in memoria di Oliviero Bellinzani.

UN VERTIKAL DAL SAPORE BENEFICO

L’organizzazione del VIBRAM Vertikal Sass de Fer aveva nelle ultime settimane messo all’asta 5 pettorali per aiutare Lorenzo, un bambino di soli 5 anni nato con una malformazione a una gamba. Lorenzo grazie a questa iniziativa ha così ricevuto un assegno di 710 euro.

IL CIRCUITO GRAND PRIX DELLE MONTAGNE VARESINE

La gara di Laveno era la prima tappa del circuito di corse in montagna giunto alla sua quarta edizione. La prossima tappa del Grand Prix delle Montagne Varesine è prevista per Giovedì 25 Aprile a Groppello di Gavirate con la Gromeron.